COME PREPARARE IL BURGER PERFETTO

Tutti hanno mangiato almeno una volta l’hamburger in un fast food, ma il panino preparato a casa si rivela un’ottima idea per un pranzo in compagnia di amici o per una cena inconsueta in famiglia. E come ogni piatto che si rispetti, anche la preparazione di un burger ha i suoi segreti, ecco i nostri:

 

1. La scelta della carne
In primis è necessario scegliere il giusto tipo di carne in base al vostro gusto personale: bovino, pollo… l’ideale è tritarla grossolanamente con il coltello. La carne deve contenere una quantità bilanciata di grasso, che deve aggirarsi almeno intorno al 20%, per dare morbidezza e sapore alla materia prima.

 

2. Preparare la forma
Arrivati a questo punto è necessario condire la carne con sale e pepe, optando anche per qualche altra spezia a piacimento, modellandola con le mani leggermente inumidite, senza ricorrere a batticarne e stampi. È importante non pressare eccessivamente, altrimenti a fine cottura l’hamburger risulterà duro e stopposo. Una volta preparati, i burger vanno lasciati riposare in frigo 20 minuti, per far amalgamare bene il tutto.

 

3. La cottura
Per procedere alla cottura, preleva la carne e lasciala a temperatura ambiente. Nel frattempo, prepara la padella o la piastra e una volta che è ben riscaldata, cuoci la carne a fuoco moderato, lentamente, anche qui senza schiacciarla con la paletta per evitare che si asciughi troppo. Il passaggio successivo è scegliere gli ingredienti che completano il panino: lattuga, bacon e cheddar sono un classico! Ogni altra variante o aggiunta renderà l’hamburger più appetitoso.

 

4. Le alternative
Perché non considerare le alternative vegan? Per chi non ama mangiare la carne o vuole ridurla, i burger di verdure, legumi, soia o seitan sono altrettanto saporiti, soprattutto se conditi con cipolla tritata, paprika ed erbe aromatiche.

 

5. Il pane
Dopo aver deciso il ripieno, si arriva alla scelta del pane. Niente è meglio del nostro Big Burger Morato, morbido e compatto al punto giusto, già pretagliato e pronto per essere farcito. Prima però tostalo leggermente per far sì che diventi bello croccante.

 

Infine non ti dimenticare di aggiungere in tavola le salse: maionese, salsa rosa, ma anche senape o ketchup, per arricchire ancora di più il tuo panino!